Economia

Petrolio: prezzi in ribasso nelle contrattazioni odierne

I prezzi del petrolio sono stati scambiati in ribasso oggi, mentre gli investitori attendono i principali dati sull'indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti e in Cina. C'è attesa anche per l'esito della riunione politica della Federal Reserve per ottenere un quadro più chiaro della direzione dell'inflazione e di come ciò influirà sulla richiesta di carburante.

Petrolio: prezzi in ribasso nelle contrattazioni odierne

I future del greggio Brent sono scesi di 13 centesimi, o dello 0,16%, a 81,50 dollari al barile, mentre i future del greggio US West Texas Intermediate sono scesi di 7 centesimi, o dello 0,04%, a 77,67 dollari. Ieri i prezzi sono saliti di circa il 3% al massimo di una settimana, sostenuti dalle aspettative che la stagione delle vacanze estive nell'emisfero settentrionale aumenterà la domanda di carburante.

La pubblicazione dei dati sull'indice dei prezzi al consumo statunitensi per maggio e la conclusione della riunione politica di due giorni della Fed sono previste entrambe per mercoledì. I trader si sono mostrati cauti anche in vista della pubblicazione dei dati macroeconomici dalla Cina, attesi per domani.
Ti potrebbero interessare...
17/06/2024
Banche, Spagna: l'assalto di BBVA costringe Sabadell a rinviare l'operazione con Nexi
17/06/2024
Cybertec e Auxiell uniscono le forze al servizio delle imprese manufatturiere che vogliono...
19/06/2024
Un calo per l’azionario francese potrebbe essere un’opportunità per l’Italia
17/06/2024
Cnpr forum, giovani e terzo settore protagonisti per lo sviluppo delle periferie