Esteri

Brasile: Eletrobras vende le sue centrali ad Ambar

Eletrobras, la più grande utility dell'America Latina, ha firmato un accordo per vendere il suo portafoglio di centrali termoelettriche ad Ambar Energia per un totale di 4,7 miliardi di reais (878,01 milioni di dollari). Lo si è appreso da una dichiarazione depositata.

Brasile: Eletrobras vende le sue centrali ad Ambar

Il prezzo dell'accordo prevede un guadagno di 1,2 miliardi di reais, secondo Eletrobras. In base all'intesa, Ambar si assumerebbe il rischio di credito dei contratti energetici a cui sono soggetti gli impianti. La transazione è il risultato di un processo competitivo lanciato nel luglio 2023 da Eletrobras, che era stata privatizzata un anno prima, come parte del suo obiettivo di raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2030.
Secondo la società, il processo di ''elevato impegno'' le ha consentito di massimizzare il valore dei propri asset con un’allocazione del rischio “adeguata”.

I 12 impianti a gas venduti da Eletrobras, compresi gli ultimi asset termoelettrici operativi dell'azienda, hanno una capacità installata totale di 2 gigawatt (GW). L'accordo prevede anche il progetto per uno stabilimento a Manaus, cittadina nel nord del Brasile.
Il portafoglio termoelettrico di Eletrobras sarà trasferito senza debiti né contanti ad Ambar, un'azienda energetica locale di proprietà del conglomerato J&F, che controlla anche il più grande produttore di carne del mondo, JBS.
Ti potrebbero interessare...
21/06/2024
Biden alza il livello dello scontro con Mosca: vietata la vendita in Usa del software Kasp...
19/06/2024
La Banca d'Australia lascia inalterati i tassi
21/06/2024
La Banca del Giappone lancia un allarme sul rapporto tra tassi e crediti
20/06/2024
Regno Unito: la Banca d'Inghilterra lascia invariato il tasso di interesse