• PP evolution boost estivo giugno 2024
  •  
 
Economia

Svizzera: UBS nel mirino dell'authority dei prezzi, dopo l'acquisizione di Credit Suisse

Redazione
L'organismo svizzero di controllo dei prezzi al consumo ha messo UBS sotto osservazione a seguito dell'acquisizione di Credit Suisse, nel timore che l'aumento di peso della banca nel settore del credito possa comportare costi di prestito più elevati.

Svizzera: UBS nel mirino dell'authority dei prezzi, dopo l'acquisizione di Credit Suisse

L'autorità di vigilanza ha incontrato l'autorità di regolamentazione dei mercati finanziari FINMA, quella garante della concorrenza COMCO e la Banca nazionale svizzera per discutere le conseguenze dell'acquisizione di Credit Suisse da parte del colosso bancario elvetico.
Secondo l'authority, l'incontro ha gettato le basi per la futura necessaria cooperazione tra le diverse autorità.

UBS non ha rilasciato dichiarazioni immediate in merito alla decisione, ma un portavoce ha fatto riferimento a precedenti dichiarazioni della banca, in cui si sottolineava la forte concorrenza nel settore bancario svizzero.
Il mese scorso la FINMA ha stabilito che l'acquisizione non solleva problemi di concorrenza, nonostante la COMCO avesse raccomandato un ulteriore esame.

"L'analisi della ComCo ha dimostrato che la nuova UBS ha ora potere di mercato o una posizione dominante in alcuni mercati", ha affermato l'ufficio del supervisore dei prezzi. "Ciò significa che il supervisore dei prezzi è direttamente responsabile del monitoraggio degli abusi dei prezzi in questi mercati", ha aggiunto.

"Il supervisore dei prezzi presuppone che la grande banca risultante dalla fusione sia consapevole della propria responsabilità sociale e si comporterà di conseguenza", ha affermato l'ufficio.
L'ufficio ha affermato di sperare che non saranno necessari interventi normativi, ma non esiterà ad agire se necessario.
Ti potrebbero interessare...
19/07/2024
Redazione
Pernod Ricard cede parte della sua attività vinicola, per concentrarsi sui liquori
19/07/2024
Redazione
Amazon: nel primo giorno del Prime Day in America spesi 7,2 miliardi di dollari
18/07/2024
Redazione
La Bce non interviene sui tassi di interesse, non ancora sconfitta l'inflazione
18/07/2024
Gruppo Hera
Gruppo Hera e Fincantieri: siglata una partnership per l'economia circolare