Economia

Private equity, Usa: una corte d'appello boccia le ingerenze della Sec

Con una sentenza destinata ad avere conseguenze sul ruolo di controllo della Securities ad Exchange Commission, una corte d'appello statunitense - quella di New Orleans - ha respinto una norma della Sec intesa a garantire agli investitori maggiore trasparenza nei fondi privati, settore da quasi 27mila miliardi di dollari.
Ieri i tre giudici della quinta Corte d'Appello degli Stati Uniti con sede a New Orleans si è pronunciata a favore di sei gruppi di private equity e hedge fund, secondo i quali la SEC è andata oltre le sue prerogative con una norma adottata nell'agosto dello scorso anno.

Private equity, Usa: una corte d'appello boccia le ingerenze della Sec

La regola, ribaltata con la sentenza, richiedeva ai gestori di fondi, di pubblicare rapporti trimestrali su performance e commissioni, eseguire controlli annuali e smettere di concedere ad alcuni investitori un trattamento preferenziale rispetto ai rimborsi e un accesso speciale alle partecipazioni in portafoglio.

Si applicava, tra gli altri, ai fondi di private equity, agli hedge fund, ai fondi di venture capital e ai gestori di fondi per investitori istituzionali come fondi pensione e fondi di dotazione. Una richiesta che i gestori dei fondi hanno ritenuto non giustificata, alla luce delle norme in atto. I gestori hanno plaudito alla sentenza, affermando che la regola della SEC era eccessivamente onerosa e costosa e minacciavano di cambiare radicalmente il modo in cui operavano.

"La sentenza è una vittoria per migliaia di aziende in tutta l'America che hanno bisogno di capitale per crescere e per milioni di lavoratori che dipendono dal private equity e dal credito per rafforzare le loro pensioni", ha affermato Drew Maloney, amministratore delegato dell'American Investment Council, uno dei sei gruppi.
Alcuni gruppi di hedge fund stanno anche facendo causa alla Stock and Exchange Commissione per le informazioni sulle vendite allo scoperto e le modifiche alla negoziazione dei titoli del Tesoro statunitensi, mentre i gruppi imprenditoriali hanno fatto causa alla SEC per le norme sul cambiamento climatico.
Ti potrebbero interessare...
17/06/2024
Cybertec e Auxiell uniscono le forze al servizio delle imprese manufatturiere che vogliono...
19/06/2024
Un calo per l’azionario francese potrebbe essere un’opportunità per l’Italia
17/06/2024
Cnpr forum, giovani e terzo settore protagonisti per lo sviluppo delle periferie
19/06/2024
Auto elettriche: Fisker verso la bancarotta