Economia

AI: in vigore il frazionamento delle azioni di Nvidia

Il frazionamento azionario, con il rapporto 10 per 1, del titolo di Nvidia entra in vigore oggi, offrendo agli investitori nove azioni aggiuntive per ognuna di quelle che già possiedono.  Dallo scorso anno, il valore delle azioni di Nvidia ha conosciuto una crescita impetuosa.

AI: in vigore il frazionamento delle azioni di Nvidia

Il prezzo delle azioni è più che raddoppiato quest'anno, dopo che era triplicato nel 2023. Un exploit che ha fatto diventare Nvidia la terza azienda di maggiore valore nell'S & P 500.
Il produttore di chip ha assistito a un’impennata della domanda per i suoi semiconduttori, che vengono utilizzati per alimentare applicazioni di intelligenza artificiale. I ricavi dell'azienda sono più che triplicati nell'ultimo trimestre rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Spesso le aziende ricorrono al frazionamento delle proprie azioni per rendere più accessibili per gli investitori. 
Per quanto riguarda le entrate dell'ultimo trimestre fiscale di Nvidia, esse sono state più del triplo dei 7,2 miliardi di dollari riportati nello stesso periodo di un anno fa. 
Le prospettive che Wall Street formula per Nvidia per l'anno fiscale 2025 sono di entrate per 117 miliardi di dollari. Che significa il doppio di quelle del 2024 e più di quattro volte le sue entrate nel 2023. 
Ti potrebbero interessare...
17/06/2024
Cybertec e Auxiell uniscono le forze al servizio delle imprese manufatturiere che vogliono...
19/06/2024
Un calo per l’azionario francese potrebbe essere un’opportunità per l’Italia
17/06/2024
Cnpr forum, giovani e terzo settore protagonisti per lo sviluppo delle periferie
19/06/2024
Auto elettriche: Fisker verso la bancarotta