• PP evolution boost estivo giugno 2024
  •  
 
Esteri

Germania: rinnovabili: governo per finanziamenti agli investimenti, ma stop a prezzo garantito

Redazione
Il governo tedesco sta per avviare quello che potrebbe dimostrarsi un netto cambiamento del quadro relativo agli aiuti dello Stato nei confronti delle società attive nel settore delle energie rinnovabili.
Secondo un documento del Ministero delle Finanze, l'esecutivo di Berlino è pronto a modificare il regime attuale delle sovvenzioni, cambiando quello attuale, che assicura un prezzo garantito per l'energia prodotto in uno che prevede che i produttori ricevano un sostegno una tantum per i costi di investimento. Al di là dell'evidente cambio di approccio, la decisione di sostenere i sussidi agli investimenti segnerebbe un cambiamento significativo nel mercato tedesco delle energie rinnovabili, cercando di affranca il settore dal sostegno governativo.
In concreto il nuovo regime significherebbe che gli operatori riceverebbero una sovvenzione una tantum per costruire impianti rinnovabili, ma dovrebbero vendere la loro elettricità in base ai propri calcoli di mercato, sopportando rischi finanziari significativamente più elevati.

Germania: rinnovabili: governo per finanziamenti agli investimenti, ma stop a prezzo garantito

L'attuale regime di sovvenzioni, introdotto agli inizi degli anni Duemila, ha reso più facile per le aziende prendere decisioni di investimento e ottenere prestiti vantaggiosi.
Il prezzo garantito per 20 anni per i produttori di energia solare, eolica e biogas che vendono la loro energia alla rete ha dato impulso all'espansione delle energie rinnovabili in Germania, poiché Berlino punta a coprire l'80% del suo fabbisogno elettrico con energie rinnovabili entro il 2030.

Le riforme pianificate, la cui tempistica esatta non è ancora stata specificata, rientrano nell'obiettivo del governo di espandere l'energia rinnovabile in futuro senza sussidi e di integrare pienamente le energie rinnovabili nel mercato, come si evince dal documento.
La copertura da fonti energetiche rinnovabili è salita al 58% del consumo di elettricità della Germania nella prima metà dell'anno, secondo i dati preliminari dell'associazione di servizi pubblici BDEW e del Centro per la ricerca sull'energia solare e l'idrogeno.
Ti potrebbero interessare...
19/07/2024
Redazione
L'America che vuole JD Vance: isolazionista, autarchica. Insomma, più sola
22/07/2024
Redazione
Cina: la banca centrale cinese taglia i tassi
25/07/2024
Redazione
Usa: le vendite di case nuove al minimo degli ultimi sette mesi
24/07/2024
Redazione
Quale eredità Joe Biden lascerà all'America?