• PP evolution boost estivo giugno 2024
  •  
 
Esteri

Cina, il gruppo immobiliare Shimao cerca di resistere alla liquidazione

Redazione
Il gruppo immobiliare cinese Shimao sta cercando, con una nuova articolazione della struttura offshore del suo debito, di ottenere la fiducia dei creditori e, quindi, respingere una richiesta di liquidazione presentata in un tribunale di Hong Kong.

Cina, il gruppo immobiliare Shimao cerca di resistere alla liquidazione

Domani Shimao, per la prima volta, risponderà in tribunale all'istanza di liquidazione presentata dall'istituto di credito statale China Construction Bank. Il ''cuore'' economico della causa consiste in prestiti non pagati di 1,58 miliardi di dollari di Hong Kong (equivalenti a poco più di 200 milioni di dollari Usa). La mossa dello sviluppatore immobiliare è, in un certo senso, un passaggio obbligato dal momento che i suoi creditori si sono fermamente opposti a un piano di ristrutturazione presentato per la prima volta a marzo, davanti ad una massa di debiti offshore di 11,5 miliardi di dollari nel 2022.

La nuova proposta, secondo fonti citate dalla stampa specializzata, conterrebbe elementi migliorativi rispetto alla precedente, con termini diversi, quale un aumento della somma minima di denaro che i creditori potranno riscuotere.
Un numero crescente di sviluppatori cinesi in default stanno lavorando a piani di ristrutturazione del debito dopo non aver rispettato i propri obblighi di rimborso del debito offshore dal 2021, quando una soffocante crisi di liquidità ha colpito il settore immobiliare economicamente cruciale.
Ti potrebbero interessare...
08/07/2024
Redazione
Germania: rinnovabili: governo per finanziamenti agli investimenti, ma stop a prezzo garan...
08/07/2024
Redazione
Usa: dalla Fed segnali rassicuranti per il futuro, ma anche prudenza
11/07/2024
Redazione
Cnn taglia 100 posti di lavoro
10/07/2024
Redazione
Cina: l'export compensa la contrazione delle vendite nel Paese