• PP evolution boost estivo giugno 2024
  •  
 
Economia

Banche, Spagna: l'assalto di BBVA costringe Sabadell a rinviare l'operazione con Nexi

Redazione
Il Banco Sabadell ha rinviato il completamento della vendita delle attività di pagamento dei propri rivenditori a Nexi, dopo essere diventato l'obiettivo di un'acquisizione ostile da parte di BBVA. Secondo fonti citate da media specializzati,
I portavoce di Sabadell e Nexi non hanno voluto commentare la notizia. Prima che BBVA annunciasse la sua offerta di oltre 12 miliardi di euro , Sabadell aveva dichiarato a fine aprile che prevedeva la vendita da 350 milioni di euro della sua attività di pagamento a Nexi nel secondo trimestre del 2024.

Banche, Spagna: l'assalto di BBVA costringe Sabadell a rinviare l'operazione con Nexi

BBVA prevede che il processo di regolamentazione e il periodo di gara richiederanno fino a otto mesi e che l’accordo di acquisizione sarà completato entro la metà del 2025 .
Sabadell ha accettato nel febbraio dello scorso anno di vendere la sua controllata Paycomet al gruppo italiano di pagamenti Nexi per un potenziale massimo di circa 350 milioni di euro. In una prima fase, Nexi acquisterà l'80% di Paycomet per 280 milioni di euro, mentre l'istituto di credito spagnolo manterrà una quota del 20% per almeno tre anni. L'accordo prevedeva anche una partnership di 10 anni con la società di pagamenti italiana.
All'inizio di maggio, l'amministratore delegato di Nexi, Paolo Bertoluzzo (nella foto), ha affermato che il gruppo stava ''monitorando la situazione'' in seguito all'offerta di acquisizione annunciata da BBVA.

Da parte sua Bernardo Mingrone, direttore finanziario di Nexi, ha affermato che la società di pagamenti italiana era "pronta a gestire tale esito" se l'offerta di acquisizione di BBVA fosse andata a buon fine, spiegando che ''ci sono disposizioni standard di mercato che proteggono l'integrità di tale accordo".
BBVA vuole emettere 1,126 miliardi di nuove azioni per finanziare l'operazione. Ha offerto un'azione di nuova emissione per ogni 4,83 di Sabadell, che rappresenta un premio del 30% rispetto al prezzo di chiusura target del 29 aprile di 1,7375 euro.
Ti potrebbero interessare...
19/07/2024
Redazione
Pernod Ricard cede parte della sua attività vinicola, per concentrarsi sui liquori
19/07/2024
Redazione
Amazon: nel primo giorno del Prime Day in America spesi 7,2 miliardi di dollari
18/07/2024
Redazione
La Bce non interviene sui tassi di interesse, non ancora sconfitta l'inflazione
18/07/2024
Gruppo Hera
Gruppo Hera e Fincantieri: siglata una partnership per l'economia circolare