Economia

Petrolio: aumentano i prezzi, dopo le rassicurazioni dell'Opec + sulla produzione

I prezzi del petrolio hanno registrato oggi un aumento, dopo che da Arabia Saudita e Russia sono giunte rassicurazioni sulla disponibilità do sospendere o invertire gli accordi sulla produzione.

Petrolio: aumentano i prezzi, dopo le rassicurazioni dell'Opec + sulla produzione

I futures del greggio Brent sono aumentati di 2 centesimi a 79,89 dollari al barile e i futures del greggio US West Texas Intermediate sono aumentati di 4 centesimi a 75,59 dollari.

I prezzi sono aumentati ieri quando l’Arabia Saudita e la Russia hanno cercato di rassicurare i mercati sugli accordi di fornitura. L’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio e i suoi alleati, inclusa la Russia, hanno concordato di estendere la maggior parte dei tagli alla produzione fino al 2025, ma hanno lasciato spazio per i tagli volontari da parte di otto membri da allentare gradualmente.

La Cina, il più grande importatore di greggio al mondo, ha importato 46,97 milioni di tonnellate di greggio a maggio, secondo i dati ufficiali della dogana mostrati venerdì.
Ti potrebbero interessare...
17/06/2024
Banche, Spagna: l'assalto di BBVA costringe Sabadell a rinviare l'operazione con Nexi
17/06/2024
Cybertec e Auxiell uniscono le forze al servizio delle imprese manufatturiere che vogliono...
19/06/2024
Un calo per l’azionario francese potrebbe essere un’opportunità per l’Italia
17/06/2024
Cnpr forum, giovani e terzo settore protagonisti per lo sviluppo delle periferie