• PP evolution boost estivo giugno 2024
  •  
 
Esteri

Automotive: previsioni non positive per il mercato americano nel 2024

Redazione
Le vendite di automobili negli Stati Uniti nella prima metà dell’anno aumenteranno del 2,9% rispetto a un anno fa, ma c'è il timore che l’industria automobilistica potrebbe non essere in grado di mantenere questo slancio fino alla fine dell’anno.
I livelli di inventario dei veicoli, secondo Cox Automotive, sono in crescita, gli incentivi sono in aumento e c’è una crescente incertezza riguardo all’economia, ai tassi di interesse e alle elezioni presidenziali americane .
Cox Automotive, società di ricerca e dati automobilistici, prevede che la crescita delle vendite rallenterà nei prossimi sei mesi a 15,7 milioni di unità, con un aumento di circa l’1,3% rispetto al 2023. E, a differenza degli ultimi anni , la crescita proviene dalle vendite commerciali piuttosto che dalle vendite al consumo più redditizie.

Automotive: previsioni non positive per il mercato americano nel 2024

Nel complesso si attende, quindi, una debolezza nei prossimi mesi, nell'ipotesi che non si riuscirà a mantenere i ritmi attuali, anche se non si attende un crollo.
Noleggio, attività commerciale e leasing stanno mostrando segnali di crescita a due cifre, mentre Cox prevede che la quota del commercio al dettaglio dell’intero settore scenderà di nove punti percentuali rispetto al 2021, attestandosi a circa il 79%.

Tra le società con performance inferiori figura Tesla , con vendite stimate in calo del 14,3%, e Stellantis , che si prevede in calo del 16,5% fino a giugno. Honda ha battuto Stellantis nelle vendite negli Stati Uniti nel primo semestre, spingendo la società madre Chrysler e Jeep al sesto posto nelle vendite, in calo rispetto al recente quarto posto.
Ti potrebbero interessare...
19/07/2024
Redazione
L'America che vuole JD Vance: isolazionista, autarchica. Insomma, più sola
22/07/2024
Redazione
Cina: la banca centrale cinese taglia i tassi
25/07/2024
Redazione
Usa: le vendite di case nuove al minimo degli ultimi sette mesi
24/07/2024
Redazione
Quale eredità Joe Biden lascerà all'America?