Primo semestre 2019 strepitoso. Crescono a doppia cifra i ricavi e l’EBIT.

Notorious Pictures
Risultati primo semestre 2019

 
Guglielmo Marchetti


Notorius Pictures S.p.A - Società quotata sul mercato Aim di Borsa Italiana - è assai giovane (è stata fondata nel 2012), ma già corre veloce. In pochi anni si è piazzata tra gli operatori di riferimento in Italia nella produzione e distribuzione di contenuti media destinati a tutti i canali di intrattenimento, dalla tradizionale distribuzione nelle sale cinematografiche ai sempre più importanti digital new media. E adesso squaderna una Semestrale che vede i ricavi salire a 24,7 milioni di euro (+16% rispetto al primo semestre2018, quando erano a 21,3milioni) e l’Ebit crescere del 12% a 3,8milioni di euro. L’utile netto invece scende a 2,7 milioni di euro dai 3 milioni del primo semestre 2018, ma si tratta di un calo dettato da motivi tecnici, perché nel primo semestre 2019 sconta un tax rate ordinario, essendo la rilevazione dei redditi esenti (Tax credit produzioni), che comportano una riduzione del tax rate, rinviata nel secondo semestre del 2019. Ed è da segnalare come il primo semestre 2019 non abbia prodotto ricavi relativi alla produzione esecutiva internazionale, che riprenderà presumibilmente nel secondo semestre 2019. Il patrimonio netto è di 24,3 milioni di euro, in crescita di 0,7 milioni rispetto ai 23,6 al 31 dicembre 2018, a conferma della solidità patrimoniale. E la library di Notorious Pictures sale a 912 titoli, in concessione temporanea, oltre a 7 film di produzione e produzione associata di proprietà. Mentre nel secondo semestre 2019 è prevista l’uscita di 10 opere cinematografiche. “Siamo estremamente soddisfatti dei risultati del primo semestre 2019 – afferma Guglielmo Marchetti, Presidente e Amministratore delegato della Società - che confermano la continua crescita del nostro Gruppo con ricavi per circa 25 milioni, pari a quasi l’80% dell’intero anno 2018 e in crescita del 16% rispetto al primo semestre 2018. Le aree di business, ormai a regime, portano un significativo valore aggiunto e ci hanno definitivamente resi indipendenti dalla performance dei film nelle sale cinematografiche. La neonata Notorious Cinemas, costituita a gennaio dell’anno in corso – continua Marchetti, che attraverso Gugly S.r.l., da lui detenuta al 100%, controlla l’82,33% del capitale sociale di Notorius Pictures - ha avviato la propria attività con risultati immediatamente molto positivi e incoraggianti per lo sviluppo del piano industriale. La produzione di contenuti, su cui abbiamo fortemente puntato, nel primo semestre è stata al centro delle nostre attività e la collaborazione con Netflix, tra le altre, ha dimostrato il valore della nostra proposta editoriale. Andiamo avanti determinati per raggiungere risultati di crescita sempre più importanti”. In dettaglio, alla crescita dei ricavi hanno contribuito in particolar modo i ricavi Theatrical (+28%) che si attestano a 5,1 milioni di euro, grazie alle performance di box office dei film distribuiti al cinema nel periodo, che a loro volta hanno trainato i ricavi da Pay Tv (+50%) che si attestano a 5,3 milioni di euro. Il semestre registra inoltre ricavi per la distribuzione di library di terzi per un valore pari a 5,5 milioni. Da evidenziare che, nel mese di marzo 2019, sono iniziate le riprese del film “Love. Wedding. Repeat”, ancora in corso alla fine del primo semestre 2019. Per tale motivo i costi di produzione sostenuti durante il semestre sono stati sospesi mediante il rilevamento a rimanenze per lavori in corso di esecuzione per un importo di 6,5 milioni. Quanto al risultato operativo lordo (Ebitda), nel primo semestre 2019 è di 7,3 milioni - con l’Ebitda margin, ossia il rapporto tra l’Ebitda e il fatturato totale, al 30% - rispetto agli 8 milioni del primo semestre 2018. Ma si tratta di una flessione apparente, perché l’Ebitda margin risente in particolare dell’effetto diluitivo sia dei 5,5 milioni di euro già inclusi nei ricavi da distribuzione di library di terzi, business caratterizzato da più bassa marginalità, che di 6,5 milioni di euro per commesse in corso di completamento, per le quali la piena marginalità verrà riflessa in bilancio alla conclusione della commessa stessa che si attende nel secondo semestre 2019. Inoltre, per effetto delle nuove produzioni in corso anche il costo del personale, che include le collaborazioni correlate, risulta incrementato da 1 a 3,2 milioni di euro, appesantendo quindi il risultato dell’Ebitda.

Film library e Distribuzione

Sul fronte delle acquisizioni Film Library e Distribuzione, Notorious Pictures ha partecipato attivamente ai principali mercati e festival mondiali di settore, operazioni che hanno permesso di consolidare la ‘line up’ del 2019. A fine maggio il film distribuito da Notorious Pictures “Arrivederci professore” si è classificato primo al box office del week end con 516mila 568 euro e 79mila 265 admissions. Il film vede protagonista Johnny Depp, al ritorno sul grande schermo, con la regia di Wayne Roberts. A fine marzo il film “A un metro da te” distribuito da Notorious Pictures si conferma campione di incassi nei primi 4 giorni di programmazione con 1,34 milioni di euro al box office per un totale a fine programmazione di 5 milioni di euro. E a fine febbraio la controllata al 100% Notorius Cinemas ha sottoscritto il contratto definitivo con Igd Management per l’affitto del ramo d’azienda relativo a un Multiplex presso il Centro commerciale ‘Sarca’ a Sesto San Giovanni (Milano), il primo a brand Notorious Cinemas. A fine gennaio, poi, Notorious Pictures ha acquisito da Stx Entertainment i diritti di distribuzione in esclusiva per il mercato italiano del film “The Upside”, remake statunitense del film francese “Quasi amici - Intouchables”, scritto e diretto nel 2011 da Olivier Nakache e Éric Toleda.

Produzione cinematografica

Per quanto riguarda la produzione cinematografica, prosegue l’attività di coproduzione internazionale: a inizio maggio sono iniziate a Roma le riprese di “Love. Wedding. Repeat”. Il cast è composto da: Sam Claflin (Hunger Games saga, Io prima di te, Resta con me), Oliva Munn (XMen: Apocalisse, Ocean’s 8, La festa prima delle feste) e Freida Pinto (The Millionaire, L’alba del pianeta delle scimmie).

Cinque nuovi accordi commerciali

Nel primo semestre 2019 Notorious Pictures ha sottoscritto un accordo preliminare con Netflix per la concessione dei diritti in esclusiva a livello internazionale della commedia romantica “Love. Wedding. Repeat”, co-produzione di Notorious Pictures e Tempo Productions Ltd. Inoltre la Società ha siglato ed eseguito un accordo commerciale con Mediaset Rti per la concessione, in esclusiva, dei diritti Free Tv che prevede la distribuzione di una selezione di opere cinematografiche. Dopo la chiusura del primo semestre 2019, Notorius Pictures ha firmato l’accordo definitivo con Netflix per la concessione dei diritti in esclusiva a livello mondiale della commedia romantica “Love. Wedding. Repeat” e ha siglato due nuovi accordi commerciali con Sky Italia: il primo per la concessione dei diritti di distribuzione Free Tv di 14 titoli (library e First Run); il secondo per la diffusione di 700 titoli library, in esclusiva per la Pay Tv e in modalità Pay via internet (Svod) non in esclusiva.

Evoluzione prevedibile della gestione

Interessante il quadro dell’evoluzione della gestione. Il management della Società intende “proseguire nella strategia di integrazione e crescita nell’ambito delle co-produzioni e produzioni attraverso la stipula di nuovi accordi commerciali con operatori indipendenti italiani ed esteri”. Inoltre, continueranno gli investimenti per l’arricchimento della library da destinare a tutta la catena distributiva con focus sulle vendite a Broadcast e New media (Est, Vod e Svod). La Società continuerà nell’azione di ricerca e sviluppo di commesse nell’area delle produzioni esecutive internazionali. La line up del secondo semestre prevede il lancio al cinema di 9 film. E la controllata Notorious Cinemas prevede l’apertura di un secondo multisala a Rovigo, a lato del centro commerciale ‘La Fattoria’.

  


Copyright 2019 Euroborsa s.r.l.s. - INFO - REDAZIONE